Glande irritato macchie

I consulti e le risposte nel forum hanno solo scopo informativo e in nessun caso possono sostituire una visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico

Glande irritato macchie

Messaggiodi snake1980 » 18/11/2009, 17:42

Glande Salve Sono un ragazzo di 29 anni che dopo un rapporto occasionale non protetto ho avuto seri problemi al glande. (20 Luglio)
Stesso 24 ore dopo si presentava sul glande tipo due ferite, una molto evidente l'altra meno.
Sono andato da un urologo che mi ha dato le seguenti cure:
levoxacin 500 mg x 5 giorni mattina
Diflucan 150Mg x 6 giorni Sera
Canesten crema 3 volte al giorno x 10 giorni

La situazione è dapprima peggiorata con pus e poi Migliorata.
Dopo tale cura le ferite si erano trasormate in macchiette sempre meno evidenti ma mai scomparse.

Dopo un mese la situazione però precipità. Il glande è diventato secchissimo e rugoso con dei puntini rossi, la corona è diventata tutta viola, e il glande in erezione diventa tutto rosso violaceo lucido. In più ho notato che si formano dei microtaglietti non doloranti e senza perdità di sangue.

Ho eseguito degli Esami del sangue e delle urine tutto normale, tranne un virus che è risultato positivo dai diversi tamponi uretrali eseguiti.

Il virus è quello della Morganella
Sono da un primo dermatologo che ha completamente snobbato la morganella dicendo che nn era nulla e mi ha detto di aspettare 4 o 5 mesi senza far nulla e tutto sarebbe scomparso.
Siccome si sembrava un po strana sta cosa sono andato da un altro dermatologo il quale visitandomi mi ha prescritto la seguente cura.

Travocort tutte le mattina x 10 giorni

Flumicon da prendere domani e tra 7 giorni 2 capsule a stomaco pieno

VeaOlio x 15 giorni PROVITA ATTIVO

Anche lui ha trascurato la morganella dicendo che non ho nulla!!

Vorrei solo un consiglio su questa cura prima di eseguirla siccome io credo che siano stati proprio i medicinali sbagliati a finire di rovinarmi ..sopratutto il saugella che mi ha provocato come delle bruciature sul glande.


Cmq tutte le analisi del sangue e urine e tutti i tamponi hanno dato esito negativo a parte quel batterio della morganella.
Grazie.
snake1980
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 18/11/2009, 17:31

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi Ellys » 19/11/2009, 14:57

"La pelle sa cose, che il nostro IO ignora!"
"Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare... (Seneca)"
Avatar utente
Ellys
Fondatore
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 26/02/2009, 16:49
Località: Verona

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi Alessandro Martella » 26/11/2009, 12:37

Ciao snake1980,

a mio avviso emergono due elementi:

- infezione documentata da Morganella che deve essere curata con un antibiotico specifico dopo aver consultato l'antibiogramma che sicuramente sarà allegato ai tuoi referti
- dermatite al glande che potrebbe essere solo di natura irritativa, ovvero conseguenza dei trattamenti eseguiti, Saugella detergente compreso.

Non sono in grado di accertare la mia ipotesi e di conseguenza indicare il trattamento più idoneo.
Di sicuro il Flumicon non è indicato per la Morganella.

Ci aggiorneresti?
Avatar utente
Alessandro Martella
Amministratore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 25/02/2009, 14:36

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi spiritual.connection » 22/12/2009, 15:50

HPV Papilloma dici di no ?!
Fai un test ... non si sa mai.
spiritual.connection
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 06/11/2009, 15:48

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi Alessandro Martella » 04/01/2010, 12:44

Ipotesi da considerare e proprio per questo solo il consulto specialistico potrà chiarire ogni dubbio. Tuttavia, la descrizione fatta non suggerisce in prima ipotesi tale tipo di problematica.
Avatar utente
Alessandro Martella
Amministratore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 25/02/2009, 14:36

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi snake1980 » 27/03/2010, 2:09

Buanasera Dottori
In effetti non ho risolto nulla.
Ho provato a fare varie cure ma tutte con esito negativo.
Credo che sia una malattia, se di malattia si tratta INCURABILE.
Oramai è passato un anno e se queste macchie dovevano passare ,sarebbero passate da sole.
La cosa assurda è che il glande peggiora, nel senso che si formano sempre nuove macchie che si vanno ad aggiungere a quelle fisse che non sono mai più andate via . Queste nuove macchie si formano sempre dopo una masturbazione, alcune scompaiano , altre rimangono anche loro fisse. A breve (credo nel giro di qualche altro mese credo che tutto il glande sarà coperto di macchie).
Un dermatologo abbastanza importantedopo avermi visitato e verificato le analisi , anche lui perplesso mi ha detto che non è un caso patologico non riscontrando nulla nelle analisi e che si tratta di macchie dovute alla dilatazione dei vasi capillari e che si potrebbero togliere con un laser vascolare YAG, ma è abbastanza pericoloso per la zona.
Cmq a giorni farò una spermo coltura (compreso gonococco e HPV) In realtà già avevo fatto un tampone uretrale ma non è uscito nulla di nulla.
La situazione la vedo senza sbocchi anche perche se mi sottoporrei a un tratatmento laser, cmq dopo ne uscirebbero altre di macchie subito dopo qualche masturbazione.
L'assurdo è che per 29 anni non ho mai sofferto di una malattia simile ed ho sempre avuto un glande normale, e trovo assurdo che nel 2010 dove gli uomini diventano donne, le persone cambiano colore della pelle, è possibile togliere e cancellare tatuaggi, Io non riesco a capire cosa ho!!!
Saluti
snake1980
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 18/11/2009, 17:31

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi Alessandro Martella » 27/04/2010, 12:12

ciao snake1980,

come è andata con la spermocoltura.

Il quadro descritto continua a rimanere interessante. La dermatoscopia sarebbe fondamentale per dimostrare la presenza della vasodilatazione, così come ipotizzato, e in ultima analisi si potrebbe pensare di eseguire una biopsia per eseguire un esame istologico.

Attendiamo news!
Avatar utente
Alessandro Martella
Amministratore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 25/02/2009, 14:36

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi snake1980 » 09/07/2010, 12:57

Buongiorno Dottore

Tutto negativo.
Peniscopia. Spermiocoltura. Urinocoltura Nulla.
Non ho nulla. Almeno dalle analisi.
Io credo che non c'e nulla da fare.
Probabilmente mi sono semplicemente rovinato tutto lo strato della mucosa a causa dei medicinali al cortisone e ogni volta che mi masturbo anche con cautela essendo la mucosa rovinata peggioro la situazione causando dei microtraumi.
Sono bruciature e si sa che le bruciature e le cicatrici non Guariscono mai più sopratutto sulle mucose dei genitali.

Patologicamente sono sano, esteticamente e cio che comporta psicologicamente NO
Dottore ma esiste un trapianto di pelle per il glande? o qualcosa del genere?
Lo so che stando dietro a un monitor per lei è impossibile diagnosticare una cura..ci mancherebbe pure...
Ma ci potrebbe essere una speranza???
Credo cmq di essere stato abbastanza dettagliato nel descrivere il mio problema
Saluti
snake1980
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 18/11/2009, 17:31

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi Alessandro Martella » 13/07/2010, 9:13

snake1980 ha scritto:Credo cmq di essere stato abbastanza dettagliato nel descrivere il mio problema


Dettagliato di sicuro ma forse, trattandosi di un problema di mucosa sarebbe opportuno chiedere un consulto dermatologico prima di pensare al trapianto.
Avatar utente
Alessandro Martella
Amministratore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 25/02/2009, 14:36

Re: Glande irritato macchie

Messaggiodi Hope2010 » 09/10/2010, 13:12

Salve, mi sono interesato nel seguire il caso del Ragzzo di 29 anni: Snake, spero che abbia risolto, so che i cortisoni potrebbero creare dei problemi di assottigliamento dello strato di collagene, ma penso che con il tempo, intendo molto tempo possa avere una risoluzione spontanea. Cordiali saluti.
Hope2010
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 09/10/2010, 13:04

Prossimo

Torna a Dermatologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti