impetigine

dal lat. impetere = assalire

Infezione superficiale e contagiosa della cute, caratterizzata da vescicole e pustole a contenuto liquido torbido.

Secondaria a sovrainfezioni di abrasioni o di ferite causata sia dallo Streptococcus beta emolitico di gruppo An sia dallo Staphylococcus aureus.

La rottura delle vescicole e delle pustole favorisce la formazione di croste giallastre.

La malattia si diffonde per auto-inoculazione.

Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2011 - 22:01

Elenco dei termini

Cerca nel sito

la newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle novità in campo dermatologico (nel pieno rispetto della normativa sulla privacy):


Consulto specialistico

Se hai problemi di salute o hai dubbi sul corretto percorso diagnostico iscriviti al forum e chiedi un consulto informativo gratuito ad un medico specialista, oppure cerca un dermatologo in tutta Italia.

I post del blog più letti
i test di valutazione

Sai come prevenire le più comuni patologie dermatologiche? come abbronzarsi senza rischi? sai tutto sul melanoma? Mettiti alla prova, è utile e divertente!

gli argomenti più cercati
La parola: Ematofago

Riferito ad un insetto che si si nutre del sangue di un altro animale, uomo compreso....